Filler labbra, chirurgia o sieri volumizzanti? Cosa scegliere per aumentare il volume delle labbra

0
333
labbra voluminose

Oggigiorno, sempre più donne sognano di avere una bocca sensuale con labbra carnose. Il problema è che sapere come ingrandirle non è semplice. Trovare un prodotto naturale che sia in grado di aumentare il volume delle labbra si rivela spesso un buco nell’acqua.

D’altro canto, occorre tenere seriamente in considerazione il fatto che filler e interventi chirurgici destano sempre timore per il semplice motivo che vengono giudicati invasivi. Ecco perché i sieri volumizzanti come NatuLips, insieme all’aiuto della cosmetica si rivelano imprescindibili per centrare appieno quest’obiettivo.

D’altronde, è risaputo che le labbra sono una delle parti del volto che esprimono al meglio la femminilità e la sensualità di una donna.

Quali sono i prodotti volumizzanti che più vanno per la maggiore?

Per valorizzare le labbra, i rossetti “rosso passione” e quelli “labbra naturali” sono due dei prodotti più apprezzati dal gentil sesso. Feedback molto positivo anche per il rossetto nude. Come mai? Sostanzialmente, assicurano un look elegante sia di giorno che di sera. Poi ci sono i lucidalabbra che conferiscono quell’effetto bagnato che tanto piace.

Il timore per la chirurgia estetica

A prescindere dallo stile personale, le donne, per sentirsi più piacevoli e desiderate, vorrebbero avere labbra carnose, ma senza sperimentare l’intervento chirurgico. Il rischio connesso all’anestesia e al bisturi c’è sempre. In più, vedendo anche quanto hanno fatto numerose star internazionali che si sono ritrovate dopo l’operazione labbra gonfie come canotti, c’è sempre quella diffidenza nei confronti della chirurgia estetica. Fortunatamente, di soluzioni non invasive per l’ottenimento di labbra turgide ce ne sono a iosa.

Rossetto nude

Per colorazione, questo tipo di prodotto piace molto alle donne seriamente intenzionate a dare il giusto risalto al loro sorriso, valorizzandolo in maniera elegante. Tutte le donne che vogliono sottolineare il ruolo che il make-up gioca nel tratto degli occhi, finiscono alla fine per scegliere questo articolo. Anche perché, poi, non contrasta minimamente con il rossetto. Le donne con labbra sottili privilegiano rossetti nude dalle tonalità un po’ più accese, mentre sulle labbra carnose si predilige il ricorso a tonalità più scure.

Il lip plumper

Sfoggiare una bocca a prova di bacio non è mera utopia. Chi ha detto che per avere labbra sensuali sia necessario il ritocchino in sala operatoria? La cosmetica naturale, ed in particolare, il lip plumper si rivela di grande aiuto. Trattasi in sostanza di un volumizzante labbra di natura cosmetica, che va necessariamente applicato sulle labbra, prima del rossetto.

Il lip plumper funge da balsamo, ammorbidendo le labbra e conferendole quell’effetto rimpolpante che aumenta la sensualità femminile. Cosa rende così speciale questo prodotto? La presenza di tutta una serie di ingredienti, naturali al 100%. In primis, la niacina e la capasacina, particolarmente diffusa nel peperoncino, il cui scopo primario consiste nel favorire la microcircolazione labiale, fondamentale per poter vantare l’effetto volumizzante. Per non far svanire questo effetto, specie nel momento opportuno, è altamente consigliata un’applicazione multipla del lip plumper nell’arco dell’intera giornata. In questo modo, le tue labbra saranno sempre piene e belle a vedersi.

Il Filler labbra

filler labbra voluminose

Il filler viene considerato una sorta di volumizzante labbra, la cui mission di fondo consiste nell’aumentare la durevolezza dell’effetto. In linea di massima, in relazione alla tipologia di filler adottato, le tempistiche si aggirano tra 8 mesi e 1 anno. Come puoi facilmente intuire, i filler non richiedono l’operazione chirurgica, ma vengono comunque annoverati all’interno del comparto della medicina estetica. Quelli più apprezzati dalle donne contengono l’acido ialuronico, tollerato senza particolari intoppi dall’organismo, in quanto risulta già in esso presente. Proprio per questo motivo, il corpo è in grado di riassorbirlo. Ergo, di possibilità di rigetto non ve ne sono.

Oltre ai filler contenenti acido ialuronico, molto apprezzati sono anche quelli a base di idrossipatite di calcio, elemento decisamente stabile per le labbra. Anche in questa casistica, il riassorbimento è naturale.

Gloss volumizzanti

Per avere labbra turgide, i sieri volumizzanti ottengono anche un certo successo sul mercato. Per dare quell’effetto rimpolpante alle labbra, è però importante saper scegliere il giusto mix tra diversi parametri. Su tutti, colore, riflessione della luce e infine lucidità del finish.

Full lips

Nella lotta alle labbra sottili, i full lips costituiscono un’ottima alternativa. Cosa sono? In estrema sintesi, possono essere catalogati come stampi siliconici dalle forme di una coppa. L’obiettivo primario dei full lips resta pertanto quello di incrementare temporaneamente il volume delle labbra. A seguito della prima applicazione, è sufficiente ispirare per una decina di secondi e verificare i risultati del rigonfiamento, dovuto all’aumento dell’afflusso sanguigno nell’area interessata. Peccato solo che quello in oggetto è soltanto un rimedio temporaneo.

Conclusioni

Filler labbra, chirurgia o sieri volumizzanti … è questo il dilemma. Quale scegliere per aumentare il volume delle labbra? La risposta, come si sa, è sempre soggettiva. Tuttavia, i sieri volumizzanti tirano molto sul mercato tra le donne che cercano soluzioni pratiche e istantanea. Per un effetto rimpolpante delle labbra, anche a lungo termine, il fille labbra così come l’intervento operatorio rappresentano due possibilità da prendere in considerazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here